Disinfestazione mosche

Esistono in natura diversi tipi di mosche. Per questo motivo al fine di effettuare una corretta disinfestazione per mosche, una ditta professionale dovrà anzitutto saper distinguere quale tipo di mosche sono presenti, e poi provvedere alla corretta disinfestazione.

Un elenco dei tipi di mosche può essere così stilato:

  • mosca cavallina
  • mosca dell’asparago
  • mosca mediterranea
  • mosca della noce
  • mosca del sedano

La differenza che contraddistingue i vari tipi di mosche sono l’apertura boccale attraverso cui queste mosche si cibano e anche le dimensioni. Vi sono alcune rare tipi di mosche che si nutrono di sangue come la mosca cavallina, la cui puntura è abbastanza fastidiosa per noi umani.

mosca-cavallina

Bisogna però fare attenzione a non confonderla con la mosca che comunemente circonda noi uomini, che è la mosca domestica.

Quando allarmarsi e decidere per una disinfestazione per mosche

Questi insetti hanno un’elevata capacità di adattamento e proprio per questo motivo riescono a colonizzare entrambi gli spazi esterni ed interni delle nostre abitazioni. Ad oggi l’esperienza della nostra ditta per disinfestazioni ci ha insegnato che le infestazioni da mosche sono per la maggior parte scoperte durante i lavori di ristrutturazione o lavori di sgomberi, nel momento in cui si lavora nei luoghi più nascosti dell’abitazione.

Purtroppo le mosche sono degli insetti molto pericolosi sia per la salute di tutti noi che anche per quella dei nostri animali domestici. Sono infatti degli insetti portatori di malattie come:

  • salmonellosi
  • toxoplasmosi
  • dissenteria bacillare
  •  colera
  • altri virus che causano intossicazioni alimentari. Vi sono vari prodotti per allontanare le mosche ma considerato la minaccia per la salute che questi insetti rappresentano, in caso di un’infestazione, si rende necessario procedere con un piano di disinfestazione mosche professionale.
disinfestazione-mosche
mettere ko le mosche con la disinfestazione

Disinfestazione mosche vs prodotti da usare in casa

Se è vero che in commercio esistono diversi prodotti per la disinfestazione delle mosche da casa, è pur vero che a seconda dei periodi e del posto in cui vi troviate, spesso risultano inefficaci e un totale spreco di soldi.

Se vuoi infatti evitare di far avvicinare le mosche vi sono alcuni accorgimenti da seguire. Evitare infatti di lasciare il cibo scoperto, pulire sempre con candeggine le superfici e in linea generale tenere una buona pulizia in casa.

Ci sono dei prodotti più o meno efficaci che sono ad esempio le lampade per la disinfestazione sia di mosche che di zanzare, ma potrebbero risultare utili solo nel caso in cui non abbiate un nido di mosche nei paraggi o addirittura sul tetto di casa. Oppure potrebbero anche essere inutili nel periodo dell’anno che va a da aprile a ottobre, in cui si notano sempre più mosche nei pressi dell’uomo.

Sicuramente le mosche amano l’odore forte dell’aceto quindi si sconsiglia di lasciare l’aceto aperto o pezzi di frutta fresca in giro senza coprirli.

Per effettuare una disinfestazione mosche in maniera corretta, e per scovare eventuale presenza di nidi, occorre rivolgersi a una ditta disinfestazioni professionale. Se hai bisogno di un nostro tecnico che faccia un preventivo e un sopralluogo gratuito, puoi contattarci e provvederemo a soddisfare le tue esigenze!

 

Contenuti Disinfestazione mosche

Preventivo rapido

Scopri gli altri servizi

i NOSTRI NUMERI

 
  • 137Questo articolo:
  • 40032Totale letture:
  • 54Letture odierne:
  • 13Letture di ieri:
  • 186Letture scorsa settimana:
  • 25573Totale visitatori:
  • 13Ieri:
  • 152La scorsa settimana:
  • 494Visitatori per mese: