You are currently viewing Scarafaggi volanti: esistono?

I cosiddetti scarafaggi volanti esistono. 

Per essere precisi, tutte le specie di blatte sono dotate di ali, ma sono rare le blatte che effettivamente le usano.

Più che scarafaggi che volano, potremmo definire questi particolari infestanti scarafaggi plananti: si tratta, infatti, di blatte che non sono propriamente in grado di spiccare il volo, ma di planare, se si trovano in posizione rialzata.

 

Ma c’è davvero motivo di temere gli scarafaggi che volano? 

In realtà non c’è da avere paura di una blatta che è in volo, perché è pressoché impossibile che uno scarafaggio vi voli addosso: di solito, cercano di scappare quando vedono esseri umani.

Dovete però temere un’infestazione da tutti i tipi di scarafaggio, perché dannosa, per la vostra casa e per la vostra salute.

Essendo, infatti, abili arrampicatori e avendo un olfatto sopraffino, possono capire dove tenete il cibo e raggiungere ogni posto.

Se le blatte contaminano il cibo con saliva e feci possono causare malattie come la salmonella, l’epatite, l’escherichia coli…

Scarafaggi volanti: quali tipi di scarafaggio volano?

Fra le blatte, quello che in assoluto potreste temere come scarafaggio ‘volante’ è la blatta americana

La blatta americana o blatta rossa è in grado di spostarsi velocemente grazie alle zampe cursorie che possiede e anche di compiere voli per spostarsi.blatta enorme

Possono spostarsi in volo anche anche gli scarafaggi marroni, ovvero la Supella longipalpa, che presenta ali ben visibili e sviluppate, e la blatta germanica.blatte marroni

Quest’ultima, però, utilizza le proprie ali solo in situazioni di emergenza: se ad esempio cade o se la blatta è disturbata, le attiva per difendersi.blatte germaniche volano

 

Scarafaggi volanti: la stagione estiva

Il periodo più temuto per un’invasione di scarafaggi è naturalmente il periodo estivo, specie di sera. Gli scarafaggi che volano sono spesso definiti, proprio, notturni.

Durante il periodo estivo prestate maggiore attenzione alle zone più umide e abbandonate, come e soffitte, i solai, le cantine.

Potrebbero essere queste, appunto, le ‘zone comfort’ che le blatte scelgono per nidificare. 

come scacciare gli scarafaggi

Non dimenticate tuttavia che ciò che attira le blatte e le spinge a spostarsi, allargando il raggio di infestazione, è il cibo.

Il consiglio più vivo, quindi, per prevenire gli scarafaggi volanti, è evitare di accumulare immondizia, avanzi di cibo in giro e mantenere gli ambienti sempre puliti e asciutti.

 

Addio agli scarafaggi volantiinvasione scarafaggi

Se hai riscontrato la presenza di esemplari di scarafaggi volanti, non farti prendere dal panico.

In commercio esistono tanti prodotti, da quelli in schiuma a quelli in spray o in gel, utili per fronteggiare l’emergenza blatte, ma se vuoi avere la garanzia che il problema ‘blatte’ sia risolto, rivolgiti ad una ditta professionista come Faster Disinfestazioni.

Puoi richiedere subito un preventivo senza impegno!